Cosmesi naturale BIO

La Paraffina liquida e altri ingredienti dei cosmetici

Oggi parliamo della Paraffina liquida e di altri ingredienti generalmente presenti nei cosmetici “Tradizionali”.

Paraffina liquida e Vaselina

La Paraffina liquida (Paraffinum liquidum, Mineral oil), come la Vaselina (Petrolatum), deriva dal petrolio ed è ampiamente utilizzata nei cosmetici per la sua funzione di agente filmante, che conferisce una piacevole sensazione di levigatezza.

La sua azione antidisidratante, però, impedisce la traspirazione della pelle, occludendo i pori e ostacolando la fisiologica espulsione delle tossine.

Inoltre, entrambi questi ingredienti, la Paraffina liquida e la Vaselina, se utilizzati quotidianamente, possono causare irritazioni o reazioni allergiche.

Infine, a causa del rallentamento delle funzioni del normale sviluppo delle cellule epiteliali, danno luogo ad un invecchiamento prematuro della pelle.

Carbomer

Il Carbomer è un gelificante a base petrolifera usato nei gel o nelle creme-gel. Non essendo biodegradabile in alcun modo, inquina acque e terreni finendo, inevitabilmente, nella catena alimentare.

EDTA

I vari EDTA (Disodium EDTA, Tetrasodium EDTA) sono chelanti (composti organici in grado di legarsi con atomi metallici) che sequestrano e rendono inoffensivi i metalli presenti nei cosmetici. Il preparato, quindi, diventa più stabile e duraturo poiché gli EDTA fanno sì che i metalli non si leghino ai tensioattivi, rendendoli meno efficaci.

Il loro problema è che sono scarsamente biodegradabili e si ritiene siano responsabili della mobilizzazione dei metalli pesanti sui fondali marini, causa di avvelenamento dei pesci.

PEG e PPG

Il PEG e il PPG (Stearyl Ether) sono derivati del petrolio. Indicano, cioè, la presenza di molecole petrolifere all’interno dei cosmetici che possono essere emulsionanti, tensioattivi, umettanti, solventi, eccetera. PEG sta per Polyethylene Glycol, un ingrediente potenzialmente cancerogeno e che diminuisce la capacità della pelle di assorbire umidità e nutrienti. Il numero dopo il PEG indica il suo peso molecolare.

DEA, MEA, TEA, MIPA

Questi ingredienti (DEA, DietanolamminaMEA, MonoetanolamminaTEA, TrietanolamminaMIPA, Monoisopropilammina) fanno parte della famiglia delle ammine. Servono a rendere più cremosi e ricchi di schiuma i detergenti, gli shampoo e i bagnoschiuma.

In presenza di altri ingredienti, i nitriti, in particolar modo, possono dare origine a nitrosamine, composti allergizzanti e potenzialmente cancerogeni.

Per sapere cosa sono i parabeni, i siliconi e i tensioattivi, invece, ti invitiamo a leggere il nostro post precedente. Alla prossima!

Autore

[email protected]

Cosmesi BIO - Shop online di cosmetici naturali e biologici.

Post correlati

Invia recensione

Nome visualizzato

Email

Titolo

Messaggio